La scelta delle storie, dei personaggi, dei luoghi e degli oggetti è casuale